Libri elettronici


Alberigo Albano Tuccillo
Il racconto del faro
ePub
ISBN 978-3-7448-9280-3
15,99 EUR


ALBERIGO ALBANO TUCCILLO

Il racconto del faro

Breve romanzo dalla struttura complessa. L’autore gioca genialmente con le potenzialità del punto di vista narrativo, costruendo la sua storia su dei racconti concentrici, in cui sempre il racconto esterno smentisce quello interno, ottenendo così un continuo distanziamento prospettico della verità. Una sorta di romanzo in fuga, in cui il lettore si identifica di volta in volta nel personaggio che dice io e, in base alla regola fondamentale del racconto fantastico tradizionale (che è il genere al quale l’autore finge di aderire, rispettandone i modi e lo stile), accetta la verità da questi enunciata. Il contenuto della verità in questione è replicato con alcune varianti in ciascuno dei racconti: il personaggio narrante viene perseguitato e condotto alla follia da un non ben specificato genio malefico legato al faro dell’isola di San Giorgio. Solo che ciascuno dei racconti svela la falsificazione del racconto da esso contenuto e afferma la follia del personaggio che lo ha esposto; salvo poi riaffermarne il contenuto in forma variamente modificata. E così via di seguito, fino al finale a sorpresa in cui tocca al lettore stesso smentire l’ipotetico autore dell’intero romanzo, dando virtualmente seguito nella realtà al circolo vizioso instaurato nel testo. Nonostante questa complessità di struttura, l’autore riesce a condurre il suo gioco metaletterario in maniera esemplare, servendosi sapientemente dei moduli del racconto fantastico e riuscendo pertanto a catturare completamente il lettore e avvincerlo nella suspense come nella migliore tradizione del genere; tanto più efficace risulta di volta in volta la frustrazione delle attese abilmente suscitate. L’aspetto che colpisce maggiormente è senza dubbio l’abilità dell’autore nel conservare fino all’ultimo l’ambiguità narrativa, il perfetto equilibrio, tra il credito e la diffidenza accordati al personaggio che dice io, così che il romanzo risulta un piccolo gioiello di abilità letteraria, senza alcuna smagliatura. Per il tipo di struttura ‹Il racconto del faro› rientra nel genere del racconto fantastico postmoderno (Calvino, Borges, Cortázar); per la modalità di scrittura e lo stile il riferimento principale è invece sicuramente Dürrenmatt.

Dr. Silvia Brunelli, Firenze

    accedi allo shop    

Alberigo Albano Tuccillo
Racconti di cento e una notte d’insonnia
ePub
ISBN 978-3-7448-9293-3
24,99 EUR


ALBERIGO ALBANO TUCCILLO

Racconti di cento e una notte d’insonnia

Dieci racconti che si richiamano alla tradizione delle ‹Mille e una notte›: undici poesie, variazioni di una stessa struttura, si alternano ai racconti idealmente narrati ciascuno in dieci notti d’insonnia. All’uniformità della cornice si contrappone la studiata varietà dei racconti, quasi a voler ripercorrere tutte le possibilità sperimentate nel genere novella: dalla fiaba orientale ‹Gli stivaletti azzurri›, alla novella verista ‹Yuk›, dal racconto surrealista postmoderno ‹Il poeta e il suo pensatore› a quello fantascientifico ‹La creatura di Prometeo›, dalla favola alla Rodari ‹I globofanti› a una bizzarra variazione su temi kafkiani ‹La metamorfosi›, e così via. Ciascuno dei modelli rivisitati conserva le sue caratteristiche specifiche, per fare solo qualche esempio: nel racconto surrealista postmoderno ritroviamo un gioco metaletterario tra la figura del narratore e quella del suo personaggio (che è a sua volta un narratore di tipo romantico alle prese con un suo personaggio ribelle), la fiaba orientale ricorre ai moduli del racconto orale, mentre il racconto fantascientifico rimanda ai miti della tradizione classica in versione futuristicamente trasfigurata: il nuovo Prometeo è il creatore di una stirpe umana prodotta in laboratorio. Tutto questo pur senza mai perdere, per eccesso di mimetismo, un tono e un’impronta stilistica personali e ben riconoscibili, evitando così il rischio che il testo risulti dispersivo e disomogeneo: elemento questo che costituisce uno dei punti di interesse maggiori della raccolta. Alla sapienza costruttiva e all’intelligenza nel condurre l’operazione metaletteraria, Tuccillo unisce una notevole abilità narrativa, grazie alla quale ciascuna tappa di questo viaggio nel genere racconto risulta diversamente piacevole e avvincente per il lettore, quali che siano le sue preferenze letterarie, naturalmente.

Dr. Silvia Brunelli, Firenze

    accedi allo shop    

Alberigo Albano Tuccillo (Hrsg.)
Vertiefungsarbeit 2015
iba
Download gratuito


ALBERIGO ALBANO TUCCILLO

Lavoro di certificazione 2015 — tre radiodrammi a cura di Alberigo Tuccillo

Per il lavoro di certificazione 2015 della «Scuola preformazione professionale (SBA plus modular)» del «Bildungszentrums kvBL» di Muttenz, Svizzera, tre gruppi di studenti hanno studiato e approfondito gli elementi base dell’ingegnieria del suono e della manipolazione digitale di registrazioni audio. Frutto di tale studio sono tre radiodrammi assai sorprendenti e assai differenti tra di loro.

(Disponibile solo in tedesco)

    download gratuito    
 
 
 

Alberigo Albano Tuccillo
Sonette der Klassen D2C und D2D
ePub
Download gratuito


ALBERIGO ALBANO TUCCILLO

Sonetti delle classi D2C e D2D a cura di Alberigo Tuccillo

Nell’introduzione è descritto il progetto: In due classi le studentesse e gli studenti hanno scritto ciascuno una poesia, più precisamente un sonetto. Questa à lapubblicazione dei lavori, corretti e perfezionati comunemente in classe. Benché l’intenzione fosse unicamente di acquistare domistichezza con rima e ritmo senza badare al contenuto, sono nate poesie assai commoventi. Il che dimostra che il rigore formale è in grado di generare pensieri profondi.

(Disponibile solo in tedesco)

    download gratuito    
 
 
 

ALTRI ARGOMENTI

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Sono lieto di essere contattato.

    Contatto